ILLUSIONE YOGA Il buddha idolo Chiesa e induismo buddista assassino
ILLUSIONE YOGA
Il buddha idolo
Chiesa e induismo
buddista assassino
Mantra e demoni
Gandhi e gli altri
astuzie yogi
magia yoga
inganno yoga
PERLE TANTRA
TANTRA MALEDETTO
TANTRA PERVERSIONI
Il terzo occhio
reincarnazione
yoga in pillole
spiriti demoni
negromanti e magia
meditazione t.
astrologia
IL MEDICO MAGO
energia vitale
agopuntura
iridoccultismo
omeopatia
cristalloterap.
Gli angeli e la carne
ERESIA VEGAN
culto vegano
vetero vegani
Vegetariano eretico
vegetariani
Green Hill
Sperimentazione animale e Bibbia
odio vegan
DON FANFULLA
IL SODOMITA
BABYLON CITY
Babilonia 2029
Babilonia 2030
UE
Attila l'immigrato
Lettera ai demoni
Attila torna a casa tua
LUCIFERO NELLE LOGGE
lucifero
massoneria
VACCINI E CERVELLO
WI38 MRC5 e magia nera
massogiornalis.
Lutero all'inferno
teosofia
antroposofia
IL FALSO PROFETA
bene senza dio
l'anticristo pacifista
Geppo
apocalisse
autismo
Ghandi
Mandela
FEMMINICIDIO
FEMMINICIDI RIMEDI
SEDUZIONE DONNA
femminismo
8 marzo
la discoteca
il maschicidio
satanapolitica
Lunacek
AMMONIRE
divorziati
contraccezione
omofobia
U 235
sodomia, sabba e morte
omofobi pericolosi
CATTOFALSI
POTERE MEDIA
politici e vip
Gli F35 d Mauro
Jovanotti e il condom
Benigni
NWO E CIRICINO
IL FEMMINISMO E IL DEMONE
Zaffiro 2016
Valchirie femministe
IL PERICOLO IMMIGRATI
BIFFI E IMMIGRATI
CASTIGHI E NATURA
Castigo terremoto
LA FAME E IL CASTIGO
Castighi nel Levitico
castigo malattia
Dueteronomio e Castighi
LA GUERRA E I CASTIGHI
la rivoluzione francese
Usa Isis
La Russia di Putin
lo psicologo
RICOSTRUTTORI NELLA PREGHIERA
satana nel quot
suggestioni
COMANDAMENTI
VIZI CAPITALI
Santa Teresina
Maria Goretti
Donna santa
ABITI IMPUDICI
Ippolito e la lussuria
pudore
 
 

vaccino_trivalente_morbillo_rosolia_varicelllaErzsèbeth Bàthory,contessa del 1500, torturava e assassinava donne e ragazze per farsi poi abluzioni con il loro  sangue nella speranza di ottenere l’eterna giovinezza.
La contessa “dracula” era solita far visita alla sua “degna”  zia  che si occupava di magia nera.
Le vittime arrivarono  probabilmente a 650 finché la tanto “vituperata” Chiesa medioevale incaricò  Mattia II di indagare sulla sparizione di queste persone.
La signora Bàthory venne così  incriminata, per poi essere murata viva nella sua stanza , venne comunque lasciato un foro nel muro per darle da mangiare , finì morta suicida nel 1614.
  La storia della contessa (fatta eccezione per qualche schizofrenico spirituale ), non può che lasciare esterrefatti tutti quanti.
Spargere il  sangue del prossimo per garantirsi  l’eternità  ricorda più il Nosferatu cinematografico  ispirato al romanzo di Bram Stoker, che il comportamento che devono tenere i  figli di Dio in Cristo che non possono che amare il prossimo come loro stessi.
 
Eppure qualcuno deve aver fatta propria la storia della Bàthory,per satanizzare su scala industriale il mondo e sul sangue degli innocenti creare  prodotti di bellezza per milioni di donne o per assicurare la "salute" delle future generazioni attraverso alcuni “vaccini di morte”.


            

COLLAGENE,  DETENUTI MORTI E FETI ABORTITI



Nel 2004 il Guardian (giornale non notoriamente “complottista”), denunciava l’uso in Cina di pelle umana di detenuti  morti per produrre collagene per cosmetici  da rivendere  sul mercato europeo.
La questione venne ripresa  da  “Il giornale” in un articolo del
21 /11/2005 di Filippo Facci

 «Dai giustiziati prendono il collagene e altre sostanze che servono per la produzione di prodotti di bellezza, tutti destinati al mercato europeo ».
    
Harry Wu ex detenuto Lai Gai
                        



Feti abortiti , vaccini e autismo



L’articolo del Guardian denunciava il tentativo anche di produrre collagene a partire da feti abortiti.
Nel 1996 Helen Ratajczak ricercatrice della Boehringer Ingelheim Pharmaceuticals sostenne in un’ intervista alla Cbs News,  la tesi che  l’aumento dell’autismo infantile  poteva essere  connesso alla presenza di dna di feti abortiti nei vaccini per bambini.

 Il principio medico, che dava forza a questa ipotesi , era così esposto dalla Dottoressa :

" Perché è DNA umano e i destinatari sono gli esseri umani. Avviene una ricombinazione omologa del DNA integrato nel DNA dell’ospite. Una volta cambiato il DNA, secondo il concetto immunologico del self (proprio) e non-self (non proprio), si instaura un’alterazione del concetto di self e il proprio corpo attacca le proprie cellule. La maggior parte di questi avvenimenti avvengono nella loro massima espressione a danno dei neuroni nel cervello ancora in fase di maturazione del bambino. Così si instaura un processo di malattia autoimmunitaria che sfocia poi in una infiammazione. Questa infiammazione non si ferma, diventa cronica e continua per tutta la vita di quella persona".


Nel 2011 il  "Journal of Immunotoxicology"
la Ratajczak riporta ancora la sua tesi  con l’articolo del 2011 dal nome:

         ”Theoretical aspects of autism:Causes- A review”



vaccino_tetravalente_poliomelite_rosolia_morbillo_pertosseLa tesi  è allo stesso modo sostenuto dalla dott.ssa Theresa Deisher del Sound Choice Pharmaceutical Institute.






A guardarla da credente sembra di trovarsi di fronte a una specie di roulette russa  con Dio e con la salute dei bambini (eventualmente poi adulti autistici )che viene fatta da chi ha la consapevolezza che all’interno dei vaccini vi è Dna umano connesso a embrioni morti.

Che molti  vaccini siano fatti a partire dal linee cellulari provenienti da feti abortiti non è poi una cosa nuova, lo diceva ancora  il 5 giugno 2005,
il documento dell’accademia pontificia pro-vita::

RIFLESSIONI MORALI CIRCA I VACCINI. PREPARATI A PARTIRE DA CELLULE
PROVENIENTI DA FETI UMANI ABORTITI. 5 Giugno 2005
  

elencando addirittura le case farmaceutiche e il tipo  di  vaccini imputati.

 Allo stesso modo il documento dell’accademia chiariva la posizione morale e le obiezioni di coscienza dei medici e dei genitori che si trovavano di fronte alla scelta/obbligo di far fare la profilassi immunologica  ai propri figli con vaccini collegati direttamente o indirettamente con feti abortiti.

L’utilizzo di vaccini del genere non può,  non ribaltare l’ordine della natura che Dio ha stabilito.
Se non lo confermerà la scienza che vi è un nesso  tra l’uso di dna umano di feti abortiti  nei vaccini e alcune malattie , lo dirà il buon senso  di ogni credente, che non può non vedere  che questi abomini che  fanno le  case farmaceutiche  sfruttando dna di feti abortiti , assomigliano  sempre più ad  un progetto mondiale infernale per satanizzare il mondo intero attraverso degli elisir di morte iniettati ai più piccoli e cacciando via Dio dal governo del mondo.


autismo









Site Map