ILLUSIONE YOGA Il buddha idolo Chiesa e induismo buddista assassino
ILLUSIONE YOGA
Il buddha idolo
Chiesa e induismo
buddista assassino
Mantra e demoni
Gandhi e gli altri
astuzie yogi
magia yoga
inganno yoga
PERLE TANTRA
TANTRA MALEDETTO
TANTRA PERVERSIONI
Il terzo occhio
reincarnazione
yoga in pillole
spiriti demoni
negromanti e magia
meditazione t.
astrologia
IL MEDICO MAGO
energia vitale
agopuntura
iridoccultismo
omeopatia
cristalloterap.
Gli angeli e la carne
ERESIA VEGAN
culto vegano
vetero vegani
Vegetariano eretico
vegetariani
Green Hill
Sperimentazione animale e Bibbia
odio vegan
DON FANFULLA
IL SODOMITA
BABYLON CITY
Babilonia 2029
Babilonia 2030
UE
Lettera ai demoni
Attila torna a casa tua
LUCIFERO NELLE LOGGE
lucifero
massoneria
VACCINI E CERVELLO
WI38 MRC5 e magia nera
massogiornalis.
Lutero all'inferno
teosofia
antroposofia
IL FALSO PROFETA
bene senza dio
l'anticristo pacifista
Geppo
apocalisse
autismo
Ghandi
Mandela
FEMMINICIDIO
FEMMINICIDI RIMEDI
SEDUZIONE DONNA
femminismo
8 marzo
la discoteca
il maschicidio
satanapolitica
Lunacek
AMMONIRE
divorziati
contraccezione
omofobia
U 235
sodomia, sabba e morte
omofobi pericolosi
CATTOFALSI
POTERE MEDIA
politici e vip
Gli F35 d Mauro
Jovanotti e il condom
Benigni
NWO E CIRICINO
IL FEMMINISMO E IL DEMONE
Zaffiro 2016
Valchirie femministe
IL PERICOLO IMMIGRATI
BIFFI E IMMIGRATI
CASTIGHI E NATURA
Castigo terremoto
LA FAME E IL CASTIGO
Castighi nel Levitico
castigo malattia
Dueteronomio e Castighi
LA GUERRA E I CASTIGHI
la rivoluzione francese
Usa Isis
La Russia di Putin
lo psicologo
RICOSTRUTTORI NELLA PREGHIERA
satana nel quot
suggestioni
COMANDAMENTI
VIZI CAPITALI
Santa Teresina
Maria Goretti
Donna santa
ABITI IMPUDICI
Ippolito e la lussuria
pudore
 
 
Domanda: Le dottrine che oggi vengono chiamate teosofiche, possono conciliarsi con la dottrina cattolica? E quindi lecito iscriversi alle società teosofiche , partecipare alle loro riunioni, leggere i loro libri, le loro riviste, i loro giornali, i loro scritti?
Risposta: No, in tutto
Risposta del S. Uffizio 16 (18) luglio 1919








Nel 1875  Helena Blavatsky occultista e fortemente anticristiana crea una nuova (pseudo) religione :la teosofia.
Tralasciando la persona della "fondatrice" probabilmente anche instabile mentalmente,  quello di cui è importante parlare è la dottrina di questa teologia anticristica il cui ispiratore non è né un uomoné una filosofia, ma lucifero seduttore  nelle sue molteplici espressioni nei vari libri scritti dall' autrice.
Per capire il tipo di testi che abbiamo di fronte è necessario  pensare a delle
contro- sacre scritture   stilate  da satana stesso, in cui in maniera molto articolata e complessa il demonio cerca di sdoganare se stesso.
Alla base di tutti i testi vi è la riproposizione  della tentazione ad Adamo ed Eva  ad opera di lucifero

Quello che avviene nella Genesi è stato perso da molte generazioni post illuministe e non a caso l’'opera di satana teosofica si inserisce in quel momento storico fortemente anticattolico.


 
Quello teosofico si presenta come un tentativo molto studiato dell’'inferno di conquistare l’'umanità degli ultimi tempi.



 La psicologia di satana sui testi teosofici

I testi hanno una  struttura complessa  e articolata di taglio elitario, i titoli stessi rimandano a segreti per pochi.



Questa impostazione spinge   i lettori  a sentirsi unici e privilegiati rispetto al resto del mondo nella conoscenza di segreti  occulti e patrimonio di pochi, non importa se il contenuto della teosofia  è o non è verosimile, come l’esistenza storica di atlantide o dei personaggi mitologici, la concupiscenza dei lettori , principalmente molti lontani, dalla fede ha la meglio sulla ragione  e l’apprendista teosofo apprende storie strane ma per lui credibili.




Nel libro la dottrina occulta ( antropogenesi V ) satana viene presentato come liberatore e amico dell’'uomo.



In questa contro- bibbia viene riassunta  la  figura di satana nei vari miti e culture per sdoganarla in maniera che il demonio  possa essere presentato come nuovo dio per l'uomo.

In un misto di  orientalismo e satanismo, satana viene poi presentato come giudice del karma e quindi di fatto come punitore per chi non lo riconosce e non rispetta i suoi precetti.

Tutta la teosofia è una proposta spiritista combinata a reincarnazione, meditazione, yoga e più in generale conoscenze occulte , ma ancor più vi è un progetto insito nei testi di riunire tutte le religioni sotto l'egida di lucifero.

Con la morte della Blavatsky, la direzione della Società teosofica passa a madame Besant, con lei la "politica  religiosa” cambia e l’'organizzazione comincia a fare proselitismo.

Con l'adesione della   Besant  ad una  massoneria mista la visione luciferina in versione teosofica  ha il suo primo approccio "ufficiale" con l' organizzazione del "grande architetto", nel caso specifico la fratellanza umanantrova  un corrispondente religioso nel sincretismo  teosofico.


La realtà è che la massoneria ha una storia lunga di esoterismo  che trova radici in movimenti anti cristici storici come i rosacroce ma la teosofia ha un'ambizione di diffusione più popolare di quanto lo era stata sino ad allora la gnosi elitaria degli illuminati.

La teosofia  vuole essere la nuova religione mondiale.

Ma ancor più alleati si trovano massoneria e teosofia  se si pensa a cosa diceva il massone Yarker:
                   "il massone iniziato è prete di tutte le religioni " ,

religioni anticristiche probabilmente se è vero che il muratore Yarker conferì alla signora Blavatsky il grado di "principessa Coronata" il più alto grado di adozione
( per le donne)  del rito di Memphis e Misraim.



Le idee luciferine
com'era ovvio, piacquero  molto ai muratori amici della Besant
tant' è  che la presidente della Società Teosofica in breve tempo raggiunse gli apici dell’organizzazione,

Accomunati pure da  obblighi di silenzio . sia pure in maniera e con modalità diversa, sono i membri della società teosofica , rispetto alla massoneria  la differenza sta in particolare nel fatto che  i teosofi temono la vendetta di satana ( giudice a loro dire del karma).




Quindi  i teosofi sono obbligati sotto giuramento , a mantenere  il  silenzio su quanto viene trasmesso dal maestro,  e questo è importante da sapere affinchè si comprenda a pieno l'impossibilità di capire se chi cerca di sviare le genti o i singoli è un teosofo  o anche un semplice "simpatizzante" ,( visto che i testi sono comunque adesso accessibili a tutti.)

Piccole "curiosità"

I teosofi riescono nel 1913 a introdursi nella Chiesa Vetero cattolica  di Londra guidata dal vescovo londinese (Chiesa scismatica del Concilio Vaticano I).

La teosofia crede nel ritorno di un  Cristo di connotazione  pseudo  induista  il Matreya  e così  scopertolo    il Vescovo  Vetro cattolico  scoglie la sua Chiesa almeno temporaneamente.


Antroposofia

Con la Besant la Società Teosofica subisce uno scisma ,  ad opera di Rudolf Steiner  che cambia l’'involucro esterno dell’'occultismo dandogli una connotazione “cristiana” in quella che poi chiamerà antroposofia.
Steiner rinuncia al moralismo teosofico del veganesimo e decide di esoterizzare la medicina ufficiale e cosa più singolare con l'introduzione dello zolfo nei composti pseudo-medici.
Lo spiritismo di fondo rimane, ma si aggiunge l’'ambizione di creare anche un’educazione scolastica che va dagli asili alle scuole di stampo steineriano.



Morale teosofica
Dando un sguardo all’aspetto esteriore, c’è da dire  che  la teosofia ha  grottescamente una sua “morale” esteriore, questa  morale  attiene al veganesimo  e all’astinenza dagli alcolici, al pari di altri movimenti esoterici più storici  come i
rosacroce.



NB :
La psicologia di satana e il vegetarianesimo

Figlio perverso quindi del satanismo  teosofico è il vegetarianesimo new age.
Questo moralismo di facciata non deve stupire il lettore , per satana molte pratiche esteriori  sono un palo di riferimento, che  teosofi e/o i new age guarderanno sempre quando dovranno rasserenare la propria coscienza.
Così  grazie alla struttura mentale moralista  le  pratiche diverranno come un totem, un specie di  parafulmine  sui cui scaricare  far assorbire  i sensi di colpa e i i rimproveri della coscienza inevitabili in chi si trova nella situazione dei teosofi.




Site Map