ILLUSIONE YOGA Il buddha idolo Chiesa e induismo buddista assassino
ILLUSIONE YOGA
Il buddha idolo
Chiesa e induismo
buddista assassino
Mantra e demoni
Gandhi e gli altri
astuzie yogi
magia yoga
inganno yoga
PERLE TANTRA
TANTRA MALEDETTO
TANTRA PERVERSIONI
Il terzo occhio
reincarnazione
yoga in pillole
spiriti demoni
negromanti e magia
meditazione t.
astrologia
IL MEDICO MAGO
energia vitale
agopuntura
iridoccultismo
omeopatia
cristalloterap.
Gli angeli e la carne
ERESIA VEGAN
culto vegano
vetero vegani
Vegetariano eretico
vegetariani
Green Hill
Sperimentazione animale e Bibbia
odio vegan
DON FANFULLA
IL SODOMITA
BABYLON CITY
Babilonia 2029
Babilonia 2030
UE
Attila l'immigrato
Lettera ai demoni
Attila torna a casa tua
LUCIFERO NELLE LOGGE
lucifero
massoneria
VACCINI E CERVELLO
WI38 MRC5 e magia nera
massogiornalis.
Lutero all'inferno
teosofia
antroposofia
IL FALSO PROFETA
bene senza dio
l'anticristo pacifista
Geppo
apocalisse
autismo
Ghandi
Mandela
FEMMINICIDIO
FEMMINICIDI RIMEDI
SEDUZIONE DONNA
femminismo
8 marzo
la discoteca
il maschicidio
satanapolitica
Lunacek
AMMONIRE
divorziati
contraccezione
omofobia
U 235
sodomia, sabba e morte
omofobi pericolosi
CATTOFALSI
POTERE MEDIA
politici e vip
Gli F35 d Mauro
Jovanotti e il condom
Benigni
NWO E CIRICINO
IL FEMMINISMO E IL DEMONE
Zaffiro 2016
Valchirie femministe
IL PERICOLO IMMIGRATI
BIFFI E IMMIGRATI
CASTIGHI E NATURA
Castigo terremoto
LA FAME E IL CASTIGO
Castighi nel Levitico
castigo malattia
Dueteronomio e Castighi
LA GUERRA E I CASTIGHI
la rivoluzione francese
Usa Isis
La Russia di Putin
lo psicologo
RICOSTRUTTORI NELLA PREGHIERA
satana nel quot
suggestioni
COMANDAMENTI
VIZI CAPITALI
Santa Teresina
Maria Goretti
Donna santa
ABITI IMPUDICI
Ippolito e la lussuria
pudore
 

LA CADUTA DEL SENSO CRITICO

La vigilanza critica individuale si comporta come un doganiere che ferma ed esamina parole sospette o nuove.


COMUNICAZIONE VERBALE IN VIGILANZA

E’la normale forma di comunicazione quotidiana , con cui le persone si scambiano informazioni tra loro (discorsi , spiegazioni , discussioni , etc etc).

E’ la forma di comunicazione che più tiene vigile il senso critico individuale.

In questa modalità informativa,gli ascoltatori hanno la maggiore capacità di rapportare ai propri schemi le frasi, le parole , i concetti le idee e ogni altro input, per decidere poi in piena consapevolezza se condividere o se rifiutare in parte o totalmente quanto ascoltato.


COMUNICAZIONE VERBALE IN DEFICIT DI VIGILANZA

E’ una forma di comunicazione , che si prefigge di distogliere (o distrarre )il senso critico individuale per informare in maniera “privilegiata” una o più persone.

Il deficit può essere reale (es.ipnosi) o dissimulato .

Le tecniche verbali per ottenere un totale soppressione della vigilanza critica consistono principalmente nei metodi ipnotici di Milton Erickson.

Nel secondo caso la vigilanza critica rimane attiva nell’ascoltatore , ma vengono adoperati stratagemmi verbali che aggirano il normale senso critico individuale.

Per le finalità di questo sito , in questa pagina si tratterà della persuasione spirituale e delle tecniche ad esse connesse.


I CAVALLI DI TROIA


La possibilità “di far presa” sull’ ascoltatore, risiede nella capacità di agganciarsi alle sensazioni interiori senza che l’interlocutore percepisca un possibile destrutturamento delle proprie convinzioni.

Ogni tentativo di forzare “la mano” dialetticamente sugli ascoltatori innesca una loro spontanea difesa che chiude a qualsiasi tipo di convincimento.

Una delle tecniche per eludere la difesa intellettuale degli ascoltatori è quella dell’utilizzo di parole o concetti generici che si comportano alla stregua di “cavalli di troia” verbali.

Il fine è quello di incontrare l’ascoltatore nei suoi desideri , nelle sue concupiscenze , nei suoi moti interiori, senza che la normale attenzione filtri le parole che di fatto hanno più significati.


 

Nella menzogna yoga:

 

kundaliniKundalini è il serpente di energia che si sviluppa  dopo che si sono aperti i sette chakra , attraverso posture , respirazioni e mantra.

Credere al concetto  orientale di "energia vitale" è contro la fede cristiana.

Così come, è occultismo credere ai meridiani (nadi) e  alle porte spirituali (chakra).

 Nella sua forma completa ovvero con il riveglio di   kundalini,  lo yogi arriva a praticare  un satanismo implicito.

Attraverso l'idea di kundalini si rischia  un satanizzazione di massa che  ora più che mai   comincia a passare  per le scuole , gli oratori, le palestre etc. Poichè allo stato attuale , molti asili (a volte anche gestiti da religiosi) sono interessati alla  finto-pratica "ginnica", è necessario, inoltre, rammentare che lo yoga si propone , in forza di semplici (e apparentemente innocui) esercizi mentali il raggiungimento di stati di coscienza alterati (simil ipnosi) attraverso l'immedesimazione con l'Io interiore , con il vuoto mentale o altro.

 

Tanto per intenderci è il cristiano che tradisce con lo spiritualismo yoga non certo l'induista che Cristo (come Seconda Persona della SS.Trinità) non lo ha conosciuto .

                     E i cristiani ci cascano

La diffusione silenziosa dello yoga avviene con uno schema sempre identico a se stesso :

per raggirare i cristiani è necessario presentare lo yoga come pratica despiritualizzata.

 

Se satana riesce a far razzia di cristiani con la spiritualità yoga: è perché la finto ginnastica posturale  ha un ‘attitudine marcatamente specifica a presentarsi come un alternativa più completa allo stretching.

 

A questo proposito va ricordato che le posture yoga non nascono nell’ambito dell’anatomia o delle scienze motorie, come nel caso della ginnastica posturale o dello stretching, ma hanno un senso nello scorrimento del prana nei meridiani, quindi hanno un senso solo in ambito religioso.

La realtà  è che se davvero  si   fosse voluto  neutralizzare  lo yoga per presentarlo come esclusiva pratica “ginnica”si sarebbe cambiato, in prima istanza, il nome delle pratica , evitando quel richiamo continuo allo spiritualismo interiore degli ascoltatori dovuta all’ambiguità  spiritualista della parola.

Il problema è che  lo yoga non è mai neutro !


yoga_fumetto







 

Il resto è marketing psicologico spicciolo ma efficace.





 

Il concetto di energia  durante le lezioni “puramente ginniche”

Nel corso delle lezioni il principiante viene introdotto alla spiritualità yoga attraverso il concetto di energia.

La parola energia ha innumerevoli significati e viene inizialmente assorbita senza che nessuno si domandi di che energia  effettivamente si sta  parlando.

Il termine non viene filtrato , principalmente , perché non viene percepita la sua essenza religiosa , che invece è evidente nel   termine originario : PRANA.

In realtà sono troppi i significati a cui riferisce la parola ”energia” perché i principianti la rifiutino o  la esaminino durante una seduta apparentemente ginnica.

 

L’idea spiritualista , si svela pian piano durante le lezioni e prende forma nei principianti durante  le sedute   del finto “yoga – streching”.

Così i futuri "credenti yoga" si convincono di poter gestire una forma di energia (spirituale) attraverso posture e respiri.

La valenza religiosa dell’energia è spesso, sottintesa  nei discorsi e la comunicazione è rivolta principalmente a quella tendenza intima spiritualista (che hanno molti partecipanti ) di poter gestire forze magiche in una versione edulcorata  dal fascino esotico /orientale.

Si unisce a questo, la forza che gira attorno al marketing spirituale orientale che riesce a creare dei binomi indovinati .

Così la tecnica di vendita che unisce un concetto traino ad un concetto parassita funziona ad hoc con lo yoga.

Viene abbinato la spiritualità yoga con i concetti di natura, salute etc. insomma con concetti che in generale  hanno una valenza  indiscutibilmente positiva.

In forza di quest’operazione di semplice marketing, esiste un’incapacità negli yogisti di separare la natura dallo yoga , la salute dello yoga , perché di fatto nella comunicazione il concetto parassita (prodotto da “vendere”) gode di una luce riflessa del concetto traino (idea positiva) .

NB:

Spesso vengono propinati falsi concetti cristiani dagli yogi che propongono l'energia vitale come un modo per intendere lo Spirito Santo, questa bestemmia disonora il cristianesimo e l'intelligenza dei credenti .
L'energia vitale è una menzogna che non ha niente ha che vedere con  la Seconda Persona della SS.Trinità , da questo modo di offendere Dio si devono tenere lontani i cristiani.

Altri riferimenti utili:

L'armata di satana di Don Beppino Cò.(Esorcista)

Attenti allo yoga di Don Pasqualino Fusco.(Esorcista)







Site Map