ILLUSIONE YOGA Il buddha idolo Chiesa e induismo buddista assassino
ILLUSIONE YOGA
Il buddha idolo
Chiesa e induismo
buddista assassino
Mantra e demoni
Gandhi e gli altri
astuzie yogi
magia yoga
inganno yoga
PERLE TANTRA
TANTRA MALEDETTO
TANTRA PERVERSIONI
Il terzo occhio
reincarnazione
yoga in pillole
spiriti demoni
negromanti e magia
meditazione t.
astrologia
IL MEDICO MAGO
energia vitale
agopuntura
iridoccultismo
omeopatia
cristalloterap.
Gli angeli e la carne
ERESIA VEGAN
culto vegano
vetero vegani
Vegetariano eretico
vegetariani
Green Hill
Sperimentazione animale e Bibbia
odio vegan
DON FANFULLA
IL SODOMITA
BABYLON CITY
Babilonia 2029
Babilonia 2030
UE
Lettera ai demoni
Attila torna a casa tua
LUCIFERO NELLE LOGGE
lucifero
massoneria
VACCINI E CERVELLO
WI38 MRC5 e magia nera
massogiornalis.
Lutero all'inferno
teosofia
antroposofia
IL FALSO PROFETA
bene senza dio
l'anticristo pacifista
Geppo
apocalisse
autismo
Ghandi
Mandela
FEMMINICIDIO
FEMMINICIDI RIMEDI
SEDUZIONE DONNA
femminismo
8 marzo
la discoteca
il maschicidio
satanapolitica
Lunacek
AMMONIRE
divorziati
contraccezione
omofobia
U 235
sodomia, sabba e morte
omofobi pericolosi
CATTOFALSI
POTERE MEDIA
politici e vip
Gli F35 d Mauro
Jovanotti e il condom
Benigni
NWO E CIRICINO
IL FEMMINISMO E IL DEMONE
Zaffiro 2016
Valchirie femministe
IL PERICOLO IMMIGRATI
BIFFI E IMMIGRATI
CASTIGHI E NATURA
Castigo terremoto
LA FAME E IL CASTIGO
Castighi nel Levitico
castigo malattia
Dueteronomio e Castighi
LA GUERRA E I CASTIGHI
la rivoluzione francese
Usa Isis
La Russia di Putin
lo psicologo
RICOSTRUTTORI NELLA PREGHIERA
satana nel quot
suggestioni
COMANDAMENTI
VIZI CAPITALI
Santa Teresina
Maria Goretti
Donna santa
ABITI IMPUDICI
Ippolito e la lussuria
pudore
 
 
scalfarotto




satana: ce l'hanno con te perchè sei gay! E' una discriminazione!

gay:dicono che posso guarire con l'aiuto di Dio posso andare in Paradiso

satana: dio è d'accordo con l''omosessualità, non farti prendere in giro, sono          solo dei bigotti

gay
: dicono che l'omosessualità porta all' inferno

satana: l'inferno non esiste e nemmeno io













Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adulteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il regno di Dio”
Lettera ai Corinzi




luncek
In maniera sorprendentemente rapida l'Unione Europea sta correndo verso una satanizzazione del continente che la tradizione cristiana probabilmente non ha mai visto.

In oltraggio a Dio, alla famiglia tradizionale e alla purezza dei piccoli , l'Europa cerca di obbligare i propri cittadini a non criticare i rapporti che si basano sulla sodomia ( praticamente i rapporti anali) .
Un oltraggio alla ragione che solo una politica fortemente radicata in satana può perpetrare senza un'indignazione della coscienza e uno stringersi del cuore per lo scandalo ai piccoli.


Il giorno 4/2/2014 il parlamento europeo approva il rapporto Lunacek, che in buona sostanza spinge tutti gli stati al riconoscimento delle nozze gay, all'educazione scolastica  sui rapporti omosex, e all'arresto di chi si oppone, questo in forza del concetto fesso di omofobia con il quale si difende la sodomia  fingendo  di difendere la persona (anche perchè se dovessimo difendere tutte le possibili offese dovremmo includere almeno un centinaio di categorie prese di mira dai bulli,  grassi e occhialuti per esempio e chi ricorda con onestà intellettuale il periodo scolastico lo sa bene).

L'Ue, praticamente, oltre alla miseria economica tra i suoi cittadini, semina la perversione parlamentoeuropeosessuale, in nome di quel concetto di  libertà  che di cristiano non ha nulla, ma che è proprio invece di  lucifero, che insegna ai suoi figli che libertà significa trasgredire i comandamenti dell'Altissimo e portare più anime possibile alla dannazione eterna.

La struttura del rapporto Lunacek è genialmente diabolica, bisogna dare atto ai figli di satana
 che dal loro padre hanno imparato bene  come gestire una Sodoma trasnazionale, infatti si controllano gli snodi della società in modo da educare i piccoli all'omosessualità  e si  minacciano gli adulti dissenzienti.





                                                                                            (la scuola ai tempi dell'Ue Sodoma)

Il rapporto Lunacek prevede infatti:



APERTURA A NOZZE GAY.
Nel testo si chiede alla Commissione Europea di «presentare in via prioritaria proposte finalizzate al riconoscimento reciproco degli effetti di tutti gli atti di stato civile nell’Unione europea, compresi i matrimoni, le unioni registrate e il riconoscimento giuridico del genere». Un modo nemmeno troppo nascosto per far valere i matrimoni omosessuali anche in paesi come l’Italia. Alla Commissione e agli Stati membri si domanda poi di riconoscere le modifiche dei «documenti d’identità applicabili ai transgender».

SANZIONI PENALI AGLI OMOFOBI. Gli Stati, continua il rapporto, dovrebbero «astenersi dall’adottare leggi che limitino la libertà di espressione in relazione all’orientamento sessuale e all’identità di genere e riesaminare quelle già in vigore». La lotta contro talune espressioni di razzismo e xenofobia, si legge, dovrebbe avvenire «mediante il diritto penale». Per quanto riguarda l’Italia, il ddl Scalfarotto sull’omofobia, ora in Senato, che prevede il carcere per reati di opinione sarebbe in linea con le nuove disposizioni.

RIEDUCAZIONE LGBT DEI POLIZIOTTI. La relazione Lunacek, oltre a corsi a scuola sulla «identità di genere», consiglia «lo scambio di buone prassi tra gli Stati membri per quanto riguarda la formazione e l’istruzione delle forze di polizia, della magistratura inquirente, dei giudici e degli operatori dei servizi di assistenza alle vittime». Infine si punta alla depatologizzazione dei disturbi dell’identità di genere compresi nell’elenco delle malattie dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).
Come il “rapporto Estrela”, anche la relazione Lunacek non sarebbe vincolante, ma se approvata diventerebbe la posizione ufficiale dell’Unione Europea, facendo così pressione sugli Stati per adeguarsi ad essa.

da Tempi del 4/1/2013



Appoggiandosi sulla Sacra Scrittura, che presenta le relazioni omosessuali come gravi depravazioni,  la Tradizione ha sempre dichiarato che « gli atti di omosessualità sono intrinsecamente disordinati ».  Sono contrari alla legge naturale. Precludono all'atto sessuale il dono della vita. Non sono il frutto di una vera complementarità affettiva e sessuale. In nessun caso possono essere approvati.
Catechismo



Site Map