ILLUSIONE YOGA Il buddha idolo Chiesa e induismo buddista assassino
ILLUSIONE YOGA
Il buddha idolo
Chiesa e induismo
buddista assassino
Mantra e demoni
Gandhi e gli altri
astuzie yogi
magia yoga
inganno yoga
PERLE TANTRA
TANTRA MALEDETTO
TANTRA PERVERSIONI
Il terzo occhio
reincarnazione
yoga in pillole
spiriti demoni
negromanti e magia
meditazione t.
astrologia
IL MEDICO MAGO
energia vitale
agopuntura
iridoccultismo
omeopatia
cristalloterap.
Gli angeli e la carne
ERESIA VEGAN
culto vegano
vetero vegani
Vegetariano eretico
vegetariani
Green Hill
Sperimentazione animale e Bibbia
odio vegan
DON FANFULLA
IL SODOMITA
BABYLON CITY
Babilonia 2029
Babilonia 2030
UE
Attila l'immigrato
Lettera ai demoni
Attila torna a casa tua
LUCIFERO NELLE LOGGE
lucifero
massoneria
VACCINI E CERVELLO
WI38 MRC5 e magia nera
massogiornalis.
Lutero all'inferno
teosofia
antroposofia
IL FALSO PROFETA
bene senza dio
l'anticristo pacifista
Geppo
apocalisse
autismo
Ghandi
Mandela
FEMMINICIDIO
FEMMINICIDI RIMEDI
SEDUZIONE DONNA
femminismo
8 marzo
la discoteca
il maschicidio
satanapolitica
Lunacek
AMMONIRE
divorziati
contraccezione
omofobia
U 235
sodomia, sabba e morte
omofobi pericolosi
CATTOFALSI
POTERE MEDIA
politici e vip
Gli F35 d Mauro
Jovanotti e il condom
Benigni
NWO E CIRICINO
IL FEMMINISMO E IL DEMONE
Zaffiro 2016
Valchirie femministe
IL PERICOLO IMMIGRATI
BIFFI E IMMIGRATI
CASTIGHI E NATURA
Castigo terremoto
LA FAME E IL CASTIGO
Castighi nel Levitico
castigo malattia
Dueteronomio e Castighi
LA GUERRA E I CASTIGHI
la rivoluzione francese
Usa Isis
La Russia di Putin
lo psicologo
RICOSTRUTTORI NELLA PREGHIERA
satana nel quot
suggestioni
COMANDAMENTI
VIZI CAPITALI
Santa Teresina
Maria Goretti
Donna santa
ABITI IMPUDICI
Ippolito e la lussuria
pudore
 
 
SATANA: Vedi caro mio allievo, per essere un buon giornalista al mio servizio devi apprendere  come ribaltare con grande maestria  il contenuto delle notizie.

Quando scriverai un articolo per me, devi ricordarti che.
Non importa il contenuto reale dei fatti,  ma l'involucro esterno con cui presenterai  l'argomento .

Ogni omelia dei sacerdoti, del santo Padre, cosė come ogni conferenza,  ogni intervista di qualsiasi personalità, ha un contenuto di base che poi altro non è che il  nocciolo del discorso e in più  ha una sovrastruttura  discorsiva che si rende necessaria per trasmettere il concetto agli ascoltatori, per esplicarlo, per sottolineare punti fondamentali o per chiarire punti oscuri.
Beh a te sta il compito di oscurare i contenuti a me sconvenienti, giocare sulle sovrastrutture discorsive, isolare frasi e commentare a modo tuo,  per operare la trasmissione dei nostri concetti e lasciare al palo le intenzioni di chi operava per Dio e per fini a noi non convenienti.

massoni_giornalistiUn buon giornalista massone non è solo il creatore della mia realtà, ma il deformatore delle realtà altrui.

Il mio servo nei quotidiani ha inoltre il grande dono dell'empatia con i suoi  lettori, ma non quell' empatia  banale ed insulsa del consolatore cristiano, ma quello che fa di un giornalista massone  il grande  sabotatore di comandamenti nell'intelletto dei figli di Dio.
Prima che ti spieghi il resto devi sapere, che il peccato discende sempre da un attacco all'intelletto della vittima.
Un intelletto saldo, un intelletto che ha ben chiaro il confine tra quello che è bianco e quello che è nero, farà vivere in un gran tormento la mente  del cristiano che commette peccato.
E lui poi che farà? Andrà a confessarsi! E quindi io satana  ho lavorato invano.
Poi magari, questo tormento che deriva tra la forbice che separa  le sue convinzioni e gli atti di peccato che commette  riporteranno il suo agire nell'ambito del comportamento cristiano.
Posso allora permettere che il mio lavoro per la dannazione delle anime sia reso vano?
No, non sia mai.

Allora la mia chiesa sulla terra, ovvero la massoneria deve lavorare per creare lacune nelle convinzioni della massa dei credenti.
Ora ti insegno qulache metodo:
1)Diffondi, amplifica, dettaglia ......tutti.gli  scandali della Chiesa e di lė deriverà  per il lettore la convinzione che dalle mancanze dei suoi membri discende la logica conseguenza della fallibilità nella dottrina.

Giornalista massone :Anche un bravo giornalista cristiano documenta gli scandali della Chiesa, dov'è la differenza tra il mio  lavoro da massone con il suo?


SATANA: Ecco giusto, ma il giornalista in Dio, trova la radice del male, quella che è in ogni uomo, magari quella storica . Vuoi che io mi senta dire a gran voce  che la colpa è del '68? Che questa rivoluzione perversa  ha demolito la morale in tutto l'occidente?
O che l'omosessualità è un peccato che vale  per tutti e non solo per i vescovi o i sacerdoti?
Non penserai mica che il giornalista in Dio, non marchi il suo petulante "Non commettere atti impuri!" per omnes gentes ?
Il brodo culturale  da  cui la Chiesa attinge per i suoi peccati, è lo stesso in cui attinge un'intera società.
E ancora, non penserai mica che io voglio dei giornalisti cristiani che  condannino quella radice di perversione morale che è stata   la rivoluzione francese e che ancora impesta le menti di tutti gli europei????
Giammai, il lavoro giornalistico di un buon massone è quello di isolare i  miei nemici, innalzarli sull'alto di una gogna visibile a tutti, affinchè le folle vedano i loro peccati e comincino a lapidarli con l'odio che hanno nei loro cuori.
In una riproposizione evangelica che io adatto ad ogni tempo.

Giornalista: Riproponi in ogni tempo ancora  le pietre fisiche da lanciare all'adultera?

SATANA: nooo, quello lo lascio pensare ai miei servi ciechi atei perchè odino e possano lapidare nei loro cuori senza farsi venire minimamente in mente che il Vangelo sta parlando proprio di loro.Non esistono mica solo le pietre fisiche che quegli ipocriti stavano per lanciare all'adultera del Vangelo. Quelle possono rompere la testa di chi le riceve, ma le pietre che vengono lanciate dai cuori dannano innumerevoli anime.


Tornando invece al nostro nocciolo del discorso,ecco come dovrai invece rispondere nei tuoi editoriali,   da buon cattolico adulto e tollerante agli zelanti membri della  Chiesa che parlano in maniera chiara dei comandamenti .


massoni_giornalisti_21)se  diranno "Non avrai altro Dio all'infuori di me" , tu  risponderai che abbiamo un dio unico,
se diranno "dobbiamo portare Cristo in tutti gli angoli della terra", tu dirai "bisogna rispettare la religioni di tutti".

2)Se diranno che "non bisogna offendere
Dio " , magari nella "mia" arte  o nel teatro , tu dirai che esiste la libertà di espressione in uno stato laico.
3)Se diranno che la partecipazione della Messa è nei giorni di precetto: un obbligo, tu dirai che conosci tante brave persone che non vanno a Messa la domenica.
4) Se diranno che non bisogna uccidere le vite nel grembo di una madre, tu dirai che la libertà della donna non deve essere soggetta a nessun  condizionamento esterno.
5)Se diranno che l'eutanasia è inammissibile, tu dirai che la vita di un persona in stato vegetativo non è vita, e dovrai giocare sulla confusione che nasce dal concetto di accanimento terapeutico.
6)Se diranno che gli atti impuri sono peccato, tu dirai che il medioevo è finito, che Dio non guarda a queste cose , ma guarda come ci si comporta con gli altri.
Se diranno che i divorziati risposati sono in peccato davanti a Dio, tu dirai che la Misericordia di Dio è grande.
Se diranno che l'omosessualità è contronatura, tu dirai che non si  deve giudicare, e in questo lascerai che il lettore confonda il giudizio sull'atto con quello sulla persona.
7)Se diranno che la massima testimonianza della verità per Cristo è il martirio, tu dirai che questo modo di pensare è  fondamentalismo. E che chi ragiona cosė non è nè più nè meno che un talebano.

8) Se diranno che desiderare la donna d'altri è peccato, tu dirai loro che sono dei bigotti e metterai in discussione le loro capacità di essere fedeli a Dio in questo comandamento.

Tu per il mondo sarai cristiano , ovvero dirai sempre in tema di comandamenti:

"Io sono cristiano , ma..."
Dopo il "ma" aggiungi il comandamento da contestare.
                                           

                                        INOLTRE

Ascolta attentamente ogni discorso del Papa, e dove poi equivocare , strumentalizzare e piegare a scopi satanici per annacquare ogni comandamento scegli sempre il titolo:

"La Chiesa apre ".............."Il Papa apre..."

Il resto della verità nell'articolo puoi sempre metterglielo, tanto, chi legge con attenzione il contenuto?
Due categorie di persone solamente, i cristiani e gli strumentalizzatori, i primi nessuno li ascolta, i secondi sono miei.
Il resto della massa legge solo il titolo con attenzione , dopo, la suggestione emotiva di chi ha a cuore l'argomento, inficia la lettura di articoli che magari saranno troppo lunghi, dettagliati, virgolettati etc etc.

I miei servi che sono presenti nella Chiesa cattolica  e che con efficacia riescono a distruggere   i comandamenti nei cuori della gente  per te saranno sempre innovatori, rifomatori , rivoluzionari.
Daranno quindi fastidio e saranno scomodi alla gerarchia.
Le dicotomie sono sempre neccesarie negli scritti dei miei adepti.
Ogni termine ha una potenza evocativa emozionale e intellettuale.
Ergo i difensori di Dio saranno nella categoria mentale dei lettori, una gerontocrazia statica e stagnante, i miei servi invece saranno sempre degli innovatori.
Crea  queste categorie mentali antitetiche nei lettori e il resto nei loro cuori verrà  in maniera automatica.
Ovviamente caro mio amico massone
 non dimenticare :

La scaletta delle notizie.

Il Papa è carismatico quando tu lo decidi, la prima pagina gli è riservata quando tu hai deciso che "la Chiesa apre....".

Non lo è ?  E quindi è a metà giornale quando è sempre petulante con i sui precetti, che poi in fondo annoiano i tuoi stessi lettori.
Fa cosė e sarai un buon massone e io ti prometto successo e carriera , chi è al vertice è massone come te, te lo dico io! E il tuo zelo anticristiano sicuramente lo colpirà.
Ma ricorda: il vero massone non è un esaltato anticlericale, lo è nei contenuti ma mai nella forma, la moderazione deve essere propria dello scrivere perchè l'agitarsi non conquista le masse, ma solo gli estremi e questi li lasciamo solo come parametro di riferimento per chi vuole acquietarsi la coscienza con il pensiero rasserenante di non essere nella categoria dei cattivi.

Site Map